sabato 25 marzo 2017

Il timo e il tempo



In inglese, il timo (nome scientifico thymus, ne esistono molte varietà) e il tempo (il tempo che scorre, non quello atmosferico) sono scritti in maniera diversa, ma la pronuncia è uguale. L'erba aromatica è thyme, il tempo è time. Su questo gioco di parole si basa una canzone tradizionale di area britannica, "Let no man steal your thyme": rivolto alle giovani donne, è un avvertimento. "Non lasciate che un uomo rubi il vostro tempo" (pardon: timo). "Venite, venite, voi belle e tenere ragazze, che fiorite nella vostra primavera: fate attenzione, tenete in ordine il vostro giardino.". Gli uomini vengono, prendono quello che gli piace, poi se ne vanno: fate attenzione...
(la voce è quella, magnifica, di Jacqui Mc Shee; tratto da THE PENTANGLE - 1st album, 1968)





Let no man steal your thyme   (traditional)
Come all you fair and tender girls      un clic qui per l'ascolto
That flourish in your prime
Beware, beware, keep your garden fair
Let no man steal your thyme
Let no man steal your thyme
For when your thyme is past and gone
He'll care no more for you
And in the place your thyme was waste
He'll spread all o'er with rue
He'll spread all o'er with rue...
A woman is a branchy tree
And man's a clinging vine
And from her branches carelessly
He'll take what he can find
He'll take what he can find
He'll take what he can find   




2 commenti:

  1. sono anche riuscito ad ascoltarli in concerto :-)
    lei è un metronomo, impeccabile

    RispondiElimina