mercoledì 21 febbraio 2018

Puma



Ed ecco ho fatto il disegno di un puma,
ed è venuto che non mi dispiace:
è nella nebbia e nel gelo che fuma
dalle narici il suo fiato par brace.
Fuori fa freddo ed è quasi normale,
siamo in montagna e nevica e fa male:
e là lontano c'è una lepre in fuga.

(Giuliano Bovo / Emilio Gauna, da Golem anno 2001)






















                                                                                                         (il disegno è di Giacinta)

6 commenti:

  1. Complimenti versatile Giacinta :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie, Laura! E' un post fatto in casa: i versi sono di Giuliano ( alias Emilio Gauna ).
    :-)

    RispondiElimina
  3. Non ci capisco niente, questo blog è tuo e di tuo marito insieme?
    Grazie Giacinta della visita a casa mia.
    Questa poeeia mi riporta nella Romagna alta in una casa in aperta campagna dove c'è un cacciatore davanti al camino.

    RispondiElimina
  4. Il blog è mio e di Giuliano, l'autore di questo post. Io e Giuliano siamo amici. Ho conosciuto Giuliano attraverso i suoi vecchi blog, Deladelmur e Giulianocinema.
    Il mio avatar è il cavallino; Giuliano risponde ai commenti con il suo nome. Per capire chi di noi due abbia pubblicato un post, basta guardare a margine del post ( nei pressi dello spazio in cui compaiono le etichette ).
    Grazie a te della visita (spero di aver fatto un po' di chiarezza!:-)
    Buona giornata!
    :-)

    RispondiElimina
  5. Però... complimenti a entrambi! :)

    RispondiElimina
  6. Giacinta è occupata a correggere i compiti, ringrazio io per entrambi :-)

    RispondiElimina